Capua non è solo una città ricca sotto il profilo storico, artistico, culturale e turistico. La città, nota sin dall’antichità per le sue bellezze architettoniche e naturalistiche, è anche il luogo ideale per tutti gli amanti dello sport.
Oltre agli sport tradizionali, tra cui ovviamente il calcio, la città offre anche la possibilità di cimentarsi in sport più di nicchia: attività che, seppur meno note del calcio, cominciano ad avere importanza crescente in tutti Italia.
Non è un caso se numerosi siti di scommesse online hanno cominciato ad inserire nei loro palinsesti e nella loro offerta anche questi sport meno noti come il tennis da tavolo, il rugby, il golf etc.
Chiunque fosse interessato può, ad esempio, registrarsi su uno dei numerosi siti online di giochi e scommesse e può provare a puntare su questi sport. Particolarmente vantaggioso è, ad esempio, il gazzabet codice bonus: pensato per tutti i nuovi iscritti, questo bonus renderà ancora più piacevole la vostra esperienza di gioco, consentendovi di scommettere sui vostri sport preferiti usufruendo di un significativo bonus economico.
Ma parlare di sport a Capua significa, in primis, parlare di calcio. Sia nella versione classica che in quella del calcio a 5, questo sport è fortemente sentito in tutta la città, come del resto in tutta la Regione Campania.
L’impianto sportivo di riferimento è lo stadio Mario Piccirillo costruito a Santa Maria Capua Vetere ed inaugurato nel 1927. Questo impianto sportivo ospita i match casalinghi del Gladiator, la squadra cittadina, ed è intitolato a Mario Piccirillo, un medico che donò al comune il terreno su cui è stato edificato lo stadio. Nell’estate 2016 la struttura è stata ampliata e rimodernata ed è stata dotata di due nuove tribune, di cui una chiamata “Tribuna De Felice” in onore di Giuseppe De Felice uno storico tifoso della squadra locale.
Altre squadre calcistiche campane sono, oltre al Napoli che milita in Serie A, l’Avellino, il Benevento e la Salernitana che giocano in Serie B.
In Lega Pro troviamo poi la Casertana, lo Juve Stabia e il Paganese.
Folto poi è il gruppo di squadre di Serie D, tra cui, ovviamente, i Gladiator di Capua.
Oltre al calcio a Capua vi è la possibilità di praticare anche altri sport come il tennis, la pallavolo, la pallacanestro e l’equitazione. Chi amasse questo sport può anche seguire le corse di cavalli e le gare equestri in uno dei numerosi ippodromi presenti in Campania, come “l’ippodromo di Agnano” a Napoli o il “Cirigliano” di Anversa.
Per la Pallacanestro, il volley e l’hockey, gli impianti sportivi più capienti sono il “PalaSele” di Eboli che può ospitare sino a 8.000 persone ed il “PalaMaggiò” di Castel Morrone. Inaugurato nel 1982, questo impianto è la culla della pallacanestro campana e può ospitare sino a circa 6.400 persone.
Per gli amanti delle arti marziali ricordiamo l’Associazione “Sakai Battipaglia Judo”, mentre per il baseball da segnalare sono: la “Caserta Baseball Club”, il “Salerno Baseball Club” e il “Napoli Baseball Club” che milita in Serie C2.
Grande seguito hanno anche gli sport acquatici, come la canoa, il nuoto, la pallanuoto, i tuffi, la vela, la pesca sportiva ed il canottaggio.
A questi sport più noti si aggiungono poi discipline sportive meno conosciute ma altrettanto interessanti e stimolanti, come il softball, il tennistavolo e la pallamano.
Come si può vedere, l’offerta sportiva e le attività di intrattenimento organizzate a Capua e nelle zone circostanti sono davvero varie e eterogenee, capaci di soddisfare tutte le esigenze e tutti i diversi interessi e tutte le differenti passioni sportive.